mercoledì 15 settembre 2010

Fao. 925 milioni di persone al mondo soffrono la fame

La FAO ed il PAM (il Programma Alimentare Mondiale delle Nazioni Unite) hanno dichiarato oggi che il numero delle persone che soffrono la fame rimane inaccettabilmente alto, nonostante i passi avanti che hanno fatto scendere il totale sotto il miliardo.

La nuova stima è di 925 milioni – 98 milioni in meno rispetto al miliardo e 23 milioni registrato nel 2009.

“Ma con un bambino che muore ogni sei secondi per problemi connessi con la sottoalimentazione, la fame rimane lo scandalo e la tragedia di più vaste proporzioni al mondo”, ha affermato Jacques Diouf, Direttore Generale della FAO. ”Questo è assolutamente inaccettabile”.

Il persistere di un livello ancora alto di fame cronica a livello mondiale “rende estremamente difficile raggiungere non solo il primo degli Obiettivi di Sviluppo del Millennio, ma anche tutti gli altri”.

“È a serio rischio il raggiungimento dell’obiettivo di ridurre la fame nel mondo”, ha aggiunto Diouf, facendo notare che il recente aumento dei prezzi alimentari, se dovesse persistere, potrebbe ostacolare seriamente gli sforzi per ridurre il numero di coloro che soffrono la fame.

“L’intervento vigoroso e pressante dei paesi e del mondo intero si sono dimostrati efficaci nel fermare l’aumento vertiginoso del numero degli affamati”, ha dichiarato la Direttrice Esecutiva del PAM, Josette Sheeran. ”Ma non è il momento di abbassare la guardia. Dobbiamo continuare a non dar tregua alla fame per assicurare stabilità e proteggere vite umane e la dignità”. ....... [continua...]

FONTE: informare x resistere

Nessun commento:

Posta un commento

Follow by Email